L’occhiale più adatto al tuo volto

Scegli l’occhiale più adatto al tuo volto

 

 Non è sempre facile scegliere un ‘occhiale, per questo abbiamo indicato delle  regole generali  per valorizzare il viso, armonizzando la montatura al volto.

Suggeriamo di seguire i consigli dell’ottico optometrista sia quando consiglia una montatura, siaquando la sconsiglia. Perché l’occhiale (montatura e lenti) sono un oggetto altamente sofisticato e lamontatura deve sorreggere le lenti nel miglio modo possibile, dando luogo ad un occhiale comodo,confortevole,  tecnicamente perfetto. perfetto.

Il classico volto ovale

E’ un tipo di viso  equilibrato tra la parte superiore  e  quella inferiore.
Correzione: un viso pieno lo si dovrà allungare.
Montatura: su questo viso andranno bene tutte le forme. Da preferire quelle rettangolari e quelle a goccia.

Volto rotondo

Fronte spaziosa e mento arrotondato, il viso ha un aspetto pieno senza angoli.

Correzione: bisognerà snellire il viso facendolo apparire più lungo.
Montatura: la forma rettangolare è la più adatta. Se questa sarà più larga del viso e lo farà apparirà più sottile. Anche l’occhiale a goccia molto grande andrà bene.

 

Volto oblungo o rettangolare

Viso  lungo  e  stretto  oblungo  con  mento   vagamente    squadrato. Correzione: si accorcerà il viso aggiungendo larghezza e si ammorbidiranno gli angoli se a rettangolo.
Montatura: la montatura dovrà essere più piccola del viso per aggiungere larghezza. Le montature vagamente a triangolo (pantoscopiche), tonde ed ovali fanno apparirepiù corto e morbido questo viso.

Volto a triangolo con base in alto


La fronte è la parte più estesa del viso e si stringe fino a diventare a punta nel mento.
Correzione: si stringerà la fronte ed allargheranno le guance ed il mento.
Montatura: per bilanciare questo volto la montatura sarà tondeggiante in alto e quadrata in basso. Quindi una montatura di tipo aviatore.

 

Volto a triangolo con base in basso 

 Fronte stretta e viso che  tende a  riempirsi verso  le guance e mento.
Correzione: si aggiungerà larghezza alla fronte per snellire guance e mento. Montatura: le più adatte saranno le montature a nilor, (quelle col filo di nailon sotto) e le montaturequadrate nella parte superiore.

Viso quadrato


Fronte spaziosa, mento e guance abbondanti.
Correzione: si ammorbidiranno gli angoli e se il viso è corto si allungherà.

Montatura: dovrà essere più larga del viso così da farlo sembrare più stretto. Oppure una montatura a giorno, (cioè senza montatura), se il viso è regolare. Vanno bene anche le montature tondeggianti od ovali.

Volto a diamante


Fronte piccola con viso che diventa più grande fino all’ altezza degli zigomi, poicomincia a decrescere fino a creare un mento più o meno piccolo.
Correzione: questa tipologia è molto difficile da correggere. Bisognerà aumentare la zonafrontale, diminuire la zona degli zigomi ed allargare le guance.
Montatura: le due soluzioni migliori sono l’occhiale a farfalla oppure quello rettangolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *